domenica 12 giugno 2016

Armandino l'idraulico



In questi giorni hanno aperto i bagni del Duca
e tutti corrono al museo a vederli
arrivano a frotte anche da fuori
col treno, le corriere, in macchina e parecchi anche in bicicletta.
Arriva gente di tutti i tipi, insegnanti con gli allievi, professionisti,
preti e suore, e chissà chi altri senza alcuna distinzione di mestiere,
solo da me che c’ho lo sciacquone rotto
l’idraulico non viene manco se lo pago
m’ha detto che veniva sabato ma poi m’ha telefonato
che aveva un impegno fuori città,
domenica manco a cercarlo tanto lui va sempre via
e allora stamattina sono andato a casa sua
quando ha aperto gli ho detto
“Oh Armandino, mi scappa la cacca”
gli ho fatto vedere il rotolo di carta che mi ero portato da casa
e son corso a chiudermi nel suo bagno.
Quando sono uscito abbiamo fatto un aperitivo
e mi ha promesso che domattina alle 7 e mezza arriva a casa mia.

16 commenti:

  1. Risposte
    1. Con un body a balconcino che ti tiene su
      Un seno che così non si era mai visto prima
      (Max Pezzali)

      Elimina
  2. Sei forte, Nucci, e forte è anche Armandino che, invece di inveire contro l'invasione di casa sua ti ha offerto l'aperitivo.
    Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma con lui ci si vede spesso,
      quando si vedono le partite io metto le noccioline e lui la casa
      perchè la moglie non si lamenta se sporchiamo per terra

      Elimina
  3. Meno male che hai ricominciato a scrivere qualcosa di divertente e soprattutto che posso commentare al contrario del post precedente.Spero di poter venire presto a visitare palazzo Ducale che era chiuso l'unica volta che sono stata ad Urbino.

    RispondiElimina
  4. Ecco, brava, adesso c'è anche il cesso dove la faceva il Duca
    tutto tirato a lucido, ci sarà un po' d'odore di muffa
    ma forse hanno messo anche il deodorante quello che assorbe gli odori
    (che poi dove cavolo li metterà tutti sti odori che assorbe, boh)

    RispondiElimina
  5. Ah ah ah meraviglioso! Fosse stato ancora in vita Jannacci c'avrebbe fatto una canzone, ne sono certa.

    RispondiElimina
  6. Per favore volate basso
    che poi io mi faccio delle illusioni.

    RispondiElimina
  7. Ahahahahah! Mi fai venire in mente l'incontro di mio marito con il nostro idraulico, proprio all'inizio dell'anno nuovo. Mio marito aveva appena ripulito il vialetto dalle cacchine dei gatti del vicino e l'idraulico aveva appena riparato un wc intasato. Per sdrammatizzare ho detto loro che, in fondo, la cacca porta fortuna. L'idraulico mi ha risposto: "Creda a me, che me ne intendo, che ne vedo tanta...non porta affatto fortuna! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No cara, ha ragione l'idraulico
      niente fortuna in quella roba
      e pensare che spendiamo anhe un sacco di soldi per portarla via e depurarla.

      Elimina
  8. Buongiorno Palin, sono felice di rileggerti nel ritrovato umorismo ironico. È un buon sistema da adottare con l'idraulico che ha sempre lavori più urgenti da fare...più urgente della cacca cosa ci potrà mai essere?
    :-)))
    Un abbraccio, Nou.

    RispondiElimina
  9. Verissimo soprattutto per me
    che non sono molto assiduo.

    RispondiElimina
  10. E immagino sia tutto assolutamente vero. :D
    Questo è il bello...

    RispondiElimina
  11. Certamente!
    Poi ho pulito tutto perchè Armando m'ha detto
    che ultimamente la Mariolina s'è fatta esigente,
    non tollera più il cesso sporco e la piscia fatta fuori dal "vater"

    RispondiElimina
  12. Beh direi che sei stato persuasivo a presentarti armato di carta igienica :D

    RispondiElimina
  13. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina

Ho una gran fiducia in tutti quanti ma sono stato costretto ad aggiungere un test di verifica. Abbiate pazienza.